Blister

Blister: NON TI CONOSCO, MASCHERINA!

IL CONTAGIO

Il Coronavirus infetta la Lombardia.
Curiamoli a casa loro.

Salvini sul Coronavirus: “In questo momento di emergenza bisogna solo lavorare”.
Bel modo di tirarsi fuori.

Coronavirus, Radio Maria avverte: “E’ un ammonimento dal cielo”.
Evidentemente Dio vuole che non lavoriamo.

Coronavirus: la Regione Lombardia sconsiglia agli abitanti di Codogno di uscire fuori casa.
Ma era un consiglio valido anche prima.

(Tra le raccomandazioni del Ministero della Salute, quella di tossire o starnutire nella piega del gomito. Che adesso ospita più batteri di una fogna.)

Il Presidente Mattarella ha invitato gli Italiani a non avere comportamenti irrazionali.
Ma nei sondaggi la Lega è ancora il primo partito.

Lodi, prete benedice la zona rossa in elicottero.
Usando l’Amuchina.

Stop alle tasse nelle aree colpite.
Ecco perché sembra che ultimamente siano passati tutti da Codogno.

 

L’INCUBAZIONE

Anche il Segretario del PD Zingaretti è in isolamento con il Coronavirus.
Ma si scinderanno presto.

(Il Segretario del PD Zingaretti ha il Coronavirus.
Ora lo vuole anche Renzi.)

La RAI sospende Porta a Porta.
Troppa saliva in giro.

Evasione di massa dal carcere di Foggia dopo le proteste per la sospensione delle visite.
E ora per le strade ci sono più delinquenti del solito.

La Presidente della Commissione Europea: “Soddisferemo tutte le richieste dell’Italia”.
Ok, un elicottero sul tetto.

Il Presidente francese Macron: “Stiamo facendo di tutto per scongiurare l’epidemia”.
Ieri per esempio è stato inaugurato un bidet.

Per evitare contagi Conte ha invitato tutti a restare in casa.
Dopo il reddito di cittadinanza, mi sembra coerente.

(La distanza di sicurezza da tenere in bar e luoghi di aggregazione impedirà molte delle attività a cui siamo abituati.
Fatta eccezione per le sparatorie.)

IMG-20200405-WA0037

I SINTOMI

Per fronteggiare l’aumento dei contagi il Governo sta per varare misure più stringenti.
Oltre ad evitare i contatti sociali bisognerà togliere la spunta blu su Whatsapp.

Secondo alcuni, il metro di distanza disposto per decreto non sarebbe sufficiente.
Per esempio, per Nichi Vendola ce ne vogliono almeno quattro.

Chi viola il decreto Coronavirus rischia tre mesi di carcere.
Ma se lo fa è molto probabile che abbia la suocera in casa.

Secondo l’equipe cinese arrivata in Italia, abbiamo ancora troppe persone per le strade.
Tutto il contrario di Piazza Tienanmen.

Emergenza Coronavirus anche negli USA: file interminabili ai negozi di armi.
Lì sono generi di prima necessità.

(Trump: “Con 100.000 morti avremo fatto un buon lavoro”.
Soprattutto se saranno immigrati.)

Amazon ha interrotto la vendita dei beni non di prima necessità.
Quindi in pratica ha chiuso.

Coronavirus: il Ministro Provenzano (PD): “Dovremo aiutare anche chi lavora in nero”.
Per quello basterà lasciare tutto com’è.

Il Ministro Patuanelli (M5S): “Abbiamo fermato le attività delle fabbriche senza cedere alle pressioni degli industriali”.
La prossima mossa contro il Coronavirus sarà bloccare i cantieri senza cedere alle pressioni degli anziani.

(Non avrei mai immaginato di dovermi tranquillizzare andando alla ricerca di notizie su alluvioni e terremoti.)

IMG-20200325-WA0015

LA REMISSIONE

Migliora la situazione in Italia, ma l’emergenza durerà ancora per molto tempo.
E anche il Coronavirus sta regredendo.

Il Papa: “Dio guarda la nostra dolorosa condizione”.
E nonostante questo ci ha mandato Burioni ospite fisso da Fazio.

E’ stata dimostrata l’efficacia del sapone nel disgregare la struttura del Coronavirus.
Già partita la sperimentazione su come spararlo direttamente nei polmoni.

Sassoli, Presidente del Parlamento Europeo: “Il Coronavirus non deve farci sospendere la democrazia”.
Quando è sufficiente piegarla.

Salvini: “I Parlamentari vadano al lavoro”.
È necessario il loro ostruzionismo.

(Stanno facendo tutti un grande sforzo per combattere il Coronavirus.
L’unico problema è che quando ci saremo riusciti tornerà a farsi sentire Salvini.)

Sembra che il Premier UK Johnson abbia un deficit dell’attenzione e non sappia leggere testi troppo lunghi.
Allora è stata la lunghezza dei trattati europei a fargli propendere per la Brexit.

Stuntman precipita con il suo razzo per provare che la Terra è piatta.
Più che il Coronavirus, mi sa che il vero problema è la demenza.

 

Vignette a cura di Nicola Cardone

Senza categoria

Lo Stato asociale

Ricapitolando, un virus venefico si aggira per il mondo, e per fermarlo, visto che non c’è ancora una cura, ci viene fortemente raccomandato di adottare tutta una serie di comportamenti.

Poiché si rischia di non poter curare tutti negli ospedali è importante interrompere la catena del contagio, e per questo dobbiamo stare in casa, evitare spostamenti e viaggi e uscire solo per cose necessarie, come andare al lavoro – infatti non ho mai visto tante persone con tutta questa voglia di andare a lavorare.

Dobbiamo mantenere le distanze gli uni con gli altri ed evitare abbracci, strette di mano e contatti sociali in generale – insomma, è lo Stato che con la sua potestà autoritativa ti sta dicendo che non ti devi fare una vita.

Se proprio bisogna uscire, allora è meglio non prendere mezzi pubblici e andare con la propria auto, possibilmente uno in ogni veicolo – così quando finisce il Coronavirus non ci annoiamo e torniamo subito a parlare del surriscaldamento globale.

In Italia, poi, siamo socievoli di natura e fatichiamo a stare in casa, perciò il Presidente del Consiglio si è trovato a dover fare un decreto al giorno, con progressivi aumenti di limitazioni agli spostamenti e conseguenti modifiche alle autocertificazioni necessarie per muoversi – ormai me ne porto sempre una dietro anche quando mi sposto da una stanza ad un’altra, non si sa mai…

Ma a guardare meglio tutto ciò che ci sta succedendo da un altro punto di vista, si possono notare tante altre situazioni scatenate dall’emergenza sanitaria: la desertificazione della democrazia, il Parlamento esautorato, la sospensione di fatto dei diritti civili di cui agli artt. 13 e 16 della Costituzione. Insomma, ora Salvini starà pensando che per arrivare ai pieni poteri gli bastava semplicemente diffondere un virus nei mojito.

Comunque, nella tragicità della situazione, anche se è un esercizio difficile, bisogna pensare positivo: l’importante è che queste misure funzionino e che il virus venga sconfitto il più presto possibile, così potremo tornare alla normalità e a fare economia sui posti letto negli ospedali, arricchire gli influencer, far rifiorire le industrie delle armi e il lavoro nero.

 

Blister

Blister: CONTINUAVANO A CHIAMARLO SANTITA’

Il Ministro dell’Istruzione Fioramonti si dimette a Natale, Calderoli (Lega) ringrazia Babbo Natale.
Non era proprio quello che aveva chiesto nella letterina ma gli va bene lo stesso.

Papa Francesco viene strattonato da una donna e le tira due schiaffi sulla mano per liberarsi.
Ed è stata fortunata che non abbia immaginato di trovarsi di fronte Salvini.

Processo a Salvini su nave Gregoretti, i leghisti per protesta propongono il digiuno.
E paradossalmente milioni di bambini africani aderiranno.

Di Maio dà le dimissioni da capo politico dei 5 Stelle, per il momento gli succede Vito Crimi.
A questo punto tanto valeva metterci Toninelli.

Vito Crimi dopo le elezioni regionali: “Deluderemo chi dice che il M5S è finito”.
Fosse per un’altra delusione…

Salvini sulla sconfitta della Lega in Emilia Romagna: “Per fortuna ogni tanto perdiamo, sai che noia sennò”.
In effetti governare sarebbe stato una noia per lui.

Secondo Alessandra Mussolini, Liliana Segre fomenta l’odio contro il fascismo.
Per non parlare dei libri di storia…

Conte ha dichiarato che l’Italia è pronta ad affrontare il Coronavirus.
Già pronta la cupola trasparente.

Bill Gates dona 10 milioni di dollari per fermare il virus.
Per lui non è una novità.

Sanremo: assolto il vigile che timbrava in mutande.
Alquanto singolare la motivazione: “Siamo in Italia”.

Salvini non guarderà Sanremo.
Per dimostrare che anche lui ha un senso di decenza.

Le ricercatrici che hanno isolato il Coronavirus declinano l’invito a partecipare a Sanremo.
Almeno finché non troveranno un vaccino.

Sarri: “Cristiano Ronaldo di notte a Sanremo? Sono sicuro che abbia riposato.”
E non certo grazie alla poltrona dove era seduto.

Martelli: “Craxi era un rifugiato”.
Veramente sembrava più un migrante economico.

Articoli

C’è ancora da sorridere…in radio!

Il 7 gennaio 2020, all’interno della rubrica radiofonica “Due minuti un libro”, in onda su 130 radio di tutta Italia (qui l’elenco), si parlerà del mio libro “C’è ancora da sorridere”.

Di seguito, alcuni assaggi delle battute presenti nel libro, un anno dopo la sua uscita:
Scoperta in Puglia una cellula terroristica che incitava ad azioni suicide.
Come tenere aperta l’ILVA.

Bari, ordinanza vieta gli sguardi di sfida.
Da oggi le sparatorie non saranno più quelle di una volta.

Con le buste arancioni l’INPS permetterà al cittadino di conoscere lo stato della sua pensione.
Molto gettonati Costa Rica e Albania.

Al corteo della Cgil c’erano Civati e Cuperlo, ma non Bersani.
Secondo quanto osservato dai fisici del CERN.

Salvini: “Sul Sud abbiamo sbagliato”.
E’ ancora vivo.

Dopo la Brexit in Europa gli Stati saranno più attenti a non far ripetere certe situazioni.
Tipo le votazioni democratiche

L’ISIS all’Italia: “Sgozzeremo i vostri politici”.
Puntano a diventare il primo partito.

Secondo una ricerca, anche i virus viaggiano sui mezzi pubblici.
E questo sembra il modo migliore per rallentarli.