Blister

Blister: FUORI TUTTI! (seconda parte)

(qui la prima parte)

 

FASE 2

 

Conte annuncia che nella fase 2 si potrà uscire per far visita ai congiunti.
Un altro provvedimento che favorisce il Sud rispetto al Nord.

(L’unico aspetto che permette di distinguere una conferenza stampa di Conte da una televendita è che lui è già rovinato.)

Fase 2: nonostante i divieti, segnalata molta gente in giro senza mascherina.
Mi stupisco solo che nessuno se la sia ancora disegnata in faccia.

(Affetti stabili, amici veri, duratura e significativa comunanza di vita: più che un governo sembra una seduta di psicoterapia.)

Alcuni ricercatori hanno tradotto in suoni la struttura molecolare del Coronavirus.
Il risultato è stato Despacito.

Apple produrrà mascherine.
Io aspetto l’uscita di quelle wireless.

Trenitalia annuncia alcune novità anti-assembramento sui treni.
Varranno anche per le zecche.

In seguito alla liberazione di Silvia Romano, si è appreso che durante la prigionia si era convertita all’Islam.
Ma ora sentiamo cosa ne pensa Vittorio Feltri.

Manifestazione dei gilet arancioni in piazza a Milano: “Il virus non esiste”.
Avranno letto i dati forniti da Gallera.

Per Zangrillo, primario di Terapia Intensiva a Milano, il virus clinicamente non esiste più.
Decisivo l’incontro con Zingaretti.

Di Maio all’Europa: “Chiediamo rispetto”.
Ma anche di quello abbiamo sforato il deficit.

Renzi: “Chi fa politica deve prevedere il futuro”.
Si vede che lui ha sempre voluto guidare un partito al 2%.

Blister

Blister: FUORI TUTTI! (prima parte)

FASE  1

 

Coronavirus, il contagio non ha sfondato al Centro-Sud.
Ha ancora molto da imparare dalla Lega.

Anche dopo Pasqua continuerà il lockdown, ma potranno riaprire le librerie.
Lì il distanziamento sociale è garantito.

L’ex AD di Vodafone Colao guiderà la task force per la ricostruzione.
Poi non lamentatevi se i costi aumenteranno improvvisamente.

Conte furioso in conferenza stampa: “Salvini e Meloni soffiano sul fuoco e aizzano il Paese”.
Non vedo quale sarebbe la novità.

Meloni: “Credo non si sia mai vista una cosa del genere nella storia della democrazia”.
Lo userà come tutorial.

Brusaferro (Istituto Superiore di Sanità): “Troppo presto per pensare alle vacanze estive”.
In effetti il 2021 è ancora lontano.

In Lombardia un uomo ha ucciso la compagna ed è andato dai Carabinieri a costituirsi.
Ecco cosa succede se non si ha un cane da portare fuori.

L’assessore lombardo Gallera: “Senza le misure della Lombardia sarebbe stato un disastro”.
Invece è stata una ecatombe.

Il Presidente del Veneto Zaia: “Se il virus perde forza vuol dire che è artificiale”.
Era sobrio da troppo tempo.

Conte: “Tra una settimana annuncerò i dettagli sul piano per le riaperture”.
Giusto il tempo di fare una telefonata a ciascuno dei Commissari.

La Ministra Bellanova si aspettava più coraggio da Conte.
Le ha detto solo che è un tipo.

Per Salvini in questa fase bisogna “Uscire, guadagnare, lavorare”.
Anche se non ha ancora capito in che ordine.

 

(qui la seconda parte)

Libro

C’è ancora da sorridere – virus edition

Fa bene al cuore e al sistema immunitario, oltre a procurare una sensazione di benessere: insomma, allo stato attuale delle ricerche l’umorismo è allo stesso livello delle altre potenziali cure per il Coronavirus.

In questo periodo di clausura, allora, cosa c’è di meglio che passare il poco tempo che ci rimane dopo aver visto tutti i video ricevuti su Whatsapp con un buon libro, magari umoristico?

LIBRO DEF PAG. 1https://angoloacuto.blog/il-libro

“C’è ancora da sorridere” – pillole di battute e considerazioni sull’attualità: una raccolta di freddure scritte giorno dopo giorno sugli avvenimenti degli ultimi anni prima della quarantena, la cui assunzione è consigliata più volte prima e dopo i pasti per reagire meglio al bollettino quotidiano della Protezione Civile.

Il libro è disponibile nelle librerie online di Streetlib, IBS e Amazon.

Buon divertimento!

 

Copertina di Bruno Sambenedetto

Blister

Blister: NON TI CONOSCO, MASCHERINA!

IL CONTAGIO

Il Coronavirus infetta la Lombardia.
Curiamoli a casa loro.

Salvini sul Coronavirus: “In questo momento di emergenza bisogna solo lavorare”.
Bel modo di tirarsi fuori.

Coronavirus, Radio Maria avverte: “È un ammonimento dal cielo”.
Evidentemente Dio vuole che non lavoriamo.

Coronavirus: la Regione Lombardia sconsiglia agli abitanti di Codogno di uscire fuori casa.
Ma era un consiglio valido anche prima.

(Tra le raccomandazioni del Ministero della Salute, quella di tossire o starnutire nella piega del gomito. Che adesso ospita più batteri di una fogna.)

Il Presidente Mattarella ha invitato gli Italiani a non avere comportamenti irrazionali.
Ma nei sondaggi la Lega è ancora il primo partito.

Lodi, prete benedice la zona rossa in elicottero.
Usando l’Amuchina.

Stop alle tasse nelle aree colpite.
Ecco perché sembra che ultimamente siano passati tutti da Codogno.

 

L’INCUBAZIONE

Anche il Segretario del PD Zingaretti è in isolamento con il Coronavirus.
Ma si scinderanno presto.

(Il Segretario del PD Zingaretti ha il Coronavirus.
Ora lo vuole anche Renzi.)

La RAI sospende Porta a Porta.
Troppa saliva in giro.

Evasione di massa dal carcere di Foggia dopo le proteste per la sospensione delle visite.
E ora per le strade ci sono più delinquenti del solito.

La Presidente della Commissione Europea: “Soddisferemo tutte le richieste dell’Italia”.
Ok, un elicottero sul tetto.

Il Presidente francese Macron: “Stiamo facendo di tutto per scongiurare l’epidemia”.
Ieri per esempio è stato inaugurato un bidet.

Per evitare contagi Conte ha invitato tutti a restare in casa.
Dopo il reddito di cittadinanza, mi sembra coerente.

(La distanza di sicurezza da tenere in bar e luoghi di aggregazione impedirà molte delle attività a cui siamo abituati.
Fatta eccezione per le sparatorie.)

IMG-20200405-WA0037

I SINTOMI

Per fronteggiare l’aumento dei contagi il Governo sta per varare misure più stringenti.
Oltre ad evitare i contatti sociali bisognerà togliere la spunta blu su Whatsapp.

Secondo alcuni, il metro di distanza disposto per decreto non sarebbe sufficiente.
Per esempio, per Nichi Vendola ce ne vogliono almeno quattro.

Chi viola il decreto Coronavirus rischia tre mesi di carcere.
Ma se lo fa è molto probabile che abbia la suocera in casa.

Secondo l’equipe cinese arrivata in Italia, abbiamo ancora troppe persone per le strade.
Tutto il contrario di Piazza Tienanmen.

Emergenza Coronavirus anche negli USA: file interminabili ai negozi di armi.
Lì sono generi di prima necessità.

(Trump: “Con 100.000 morti avremo fatto un buon lavoro”.
Soprattutto se saranno immigrati.)

Amazon ha interrotto la vendita dei beni non di prima necessità.
Quindi in pratica ha chiuso.

Coronavirus: il Ministro Provenzano (PD): “Dovremo aiutare anche chi lavora in nero”.
Per quello basterà lasciare tutto com’è.

Il Ministro Patuanelli (M5S): “Abbiamo fermato le attività delle fabbriche senza cedere alle pressioni degli industriali”.
La prossima mossa contro il Coronavirus sarà bloccare i cantieri senza cedere alle pressioni degli anziani.

(Non avrei mai immaginato di dovermi tranquillizzare andando alla ricerca di notizie su alluvioni e terremoti.)

IMG-20200325-WA0015

LA REMISSIONE

Migliora la situazione in Italia, ma l’emergenza durerà ancora per molto tempo.
E anche il Coronavirus sta regredendo.

Il Papa: “Dio guarda la nostra dolorosa condizione”.
E nonostante questo ci ha mandato Burioni ospite fisso da Fazio.

È stata dimostrata l’efficacia del sapone nel disgregare la struttura del Coronavirus.
Già partita la sperimentazione su come spararlo direttamente nei polmoni.

Sassoli, Presidente del Parlamento Europeo: “Il Coronavirus non deve farci sospendere la democrazia”.
Quando è sufficiente piegarla.

Salvini: “I Parlamentari vadano al lavoro”.
È necessario il loro ostruzionismo.

(Stanno facendo tutti un grande sforzo per combattere il Coronavirus.
L’unico problema è che quando ci saremo riusciti tornerà a farsi sentire Salvini.)

Sembra che il Premier UK Johnson abbia un deficit dell’attenzione e non sappia leggere testi troppo lunghi.
Allora è stata la lunghezza dei trattati europei a fargli propendere per la Brexit.

Stuntman precipita con il suo razzo per provare che la Terra è piatta.
Più che il Coronavirus, mi sa che il vero problema è la demenza.

 

Vignette a cura di Nicola Cardone